Mar12182018

Last updateMer, 12 Dic 2018 12am

box 2018 04

Back Sei qui: Home Previdenza Previdenza News Il reddito di inclusione

Il reddito di inclusione

reddito inclusione

L'INPS ha comunicato che dal 1° dicembre 2017 fino al 2 gennaio 2018 sono state presentate 75.885 richieste di accesso.

Ma che cos'è il reddito di inclusioneSi tratta di una misura di contrasto alla povertà che prevede un beneficio economico, erogato mensilmente atrraverso una carta di pagamento, la c.d. Carta Rel, e contestualmente l'attivazione di un progetto personalizzato di inclusione sociale e lavorativa, per superare la condizione di povertà, con l'aiuto dei servizi sociali del Comune.

Chi può chiedere il Rel? Può accedere al beneficio, tramite compilazione di apposita richiesta da presentare al Comune di residenza, chi soddisfa i tre requisiti previsti dalla normativa: requisiti di residenza/soggiorno; requisiti familiari e requisiti economici.

1) I requisiti di residenza/soggiorno debbono essere soddisfatti congiuntamente e sono il possesso della cittadinanza dell'Unione Europea e della residenza in Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento della presentazione della domanda;

2) Per i requisiti familiari è necessario,  fino al luglio 2018, che sia rispettata almeno una fra le seguenti condizioni del nucleo familiare: presenza di un minore, presenza di un disabile con almeno un genitore o un tutor, presenza di una donna in stato di gravidanza, presenza di un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni;

3) Da ultimo i requisiti economicriguardano l'intero nucleo familiare che deve avere congiuntamente le seguenti caratteristiche: ISEE non superiore a 6.000 euro, ISRE (indicatore della situazione reddituale) non superiore a 3.000 euro, patrimonio immobiliare, che non sia casa di abitazione, non superiore a 20.000 euro e patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro accresciuto di 2.000 euro a componente familiare (successivo al primo) fino ad un massimo di 10.000 euro.

A quanto ammonta il beneficio economico?  L'importo dipende dal numero dei componeneti del nucleo familiare e dal reddito ed i trattamenti assistenziali del nucleo familiare.  Il massimale mensile del beneficio va da 187,50 euro (1 componente) a 539,82 euro (6 componenti). L'importo viene erogato dall'INPS per un periodo massimo continuativo di 18 mesi, attraverso una carta prepagata elettronica (carta Rel) emessa da Poste Italiane spa.

Per maggiori informazioni sul Reddito di Inclusione è possibile collegarsi al sito internet del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali www.lavoro.gov.it  oppure contattare Adiconsum.

da : Adiconsum