Ven01212022

Last updateGio, 31 Gen 2019 12am

box 2019 2

Back Sei qui: Home Formazione Le nuove competenze e la certificazione di qualità

Formazione

Le nuove competenze e la certificazione di qualità

Convegno

Ottavio Baia, coordinatore di Usarci Corporate, creatore del sistema di qualità Dell’agente di commercio D.T.58.

Al Convegno di Vicenza su "Le chiavi del nuovo lavoro" il dottor Baia, presentando l’ormai molto noto DT 58, almeno a noi dell’Usarci aderenti alla Corporate che da alcuni anni produce i corsi per la certificazione in qualità, ha comunicato la notizia che il progetto è sotto osservazione dell’UNI (Ente di Unificazione Italiana) per trasformarlo in Norma Omologata su tutto il territorio italiano con recepimento della Comunità Europea. La certificazione di qualità non è un semplice bollino da stampare sul biglietto da visita, ma rappresenta la garanzia per la mandante e per il cliente che l’intermediario è capace di promuovere con iniziativa e intelligenza i reciproci interessi. Sottolinea i punti di forza delle competenze acquisibili con i corsi per la certificazione: diventare un vero imprenditore capace di formulare  e gestire un business-plan, controllare i processi, misurare il valore dei risultati nel rapporto fra tempo e redditività, selezionare le priorità per non inseguire le urgenze ma badare all’importanza, e, non ultimo, valutare la casa mandante. Ricorda poi il ritmo dei cambiamenti che sta regolando le nostre scelte: fino a pochi anni fa le innovazioni tecnologiche e dei processi avvenivano al ritmo di una generazione, 20-25 anni; ora la frequenza è ridotta a 5 anni. Ne consegue che non più e non solo una nuova generazione deve adeguarsi al cambiamento, ma  il cambiamento investe tutte le generazioni in attività, senza distinzione di età.