Gio10292020

Last updateGio, 31 Gen 2019 12am

box 2019 2

Back Sei qui: Home Economia Economia News Lavoro Donne agenti, Run Togheter !!

Donne agenti, Run Togheter !!

donneagenti2 cmyk-400-266

Sotto lo sguardo femminile qualsiasi cosa prende vita e noi, le donne, possiamo abbellire non solo una casa o una giardino ma anche le persone o le situazioni rendendole più semplici da affrontare.
Nel lavoro le donne portano quella raffinatezza e quella vivacità che senza di loro qualsiasi attività diventa noia.
Come agenti di commercio, la nostra professionalità e capacità di comunicazione, doti innate che restano solo da perfezionare, portano questa attività ad un livello superiore e, dove la concorrenza si fa sentire, la perseveranza di noi donne dà una marcia in più.
Per quello che riguarda la professione di agente di commercio, categoria della quale faccio parte, vorrei tanto poter dire quanto sia bello, fantastico essere una donna agente di commercio. Purtroppo questo lavoro deve essere prima di tutto capito fino in fondo, in quanto, rispetto ad un lavoro normale, i risultati si vedono dopo mesi, e si ottengono con tanta fatica, impegno e perseveranza, giorno per giorno. Una professione quindi che richiede tanta fiducia in se stesse e validi supporti.
Proprio per questo Usarci si propone di tutelare il duro lavoro delle donne che hanno esigenze complesse (famiglia, figli, tempo per se stesse ecc.) offrendo un serie di iniziative che aiutino la donna a coniugare vita quotidiana e professione.
Ormai è passato quasi un anno da quando è nato il progetto Donne Agenti Usarci di Padova e Rovigo, progetto pilota per le altre sedi Usarci Italiane, che si propone di essere un punto di riferimento, per fare rete tra le donne agenti di commercio per migliorare la vita lavorativa sia sotto l'aspetto professionale (eventi formativi) sia per il miglioramento della sfera personale . Per noi, le donne fondatrici del progetto Run Together, è stato un anno durante il quale abbiamo capito quanto sia importante "l'unione" perché insieme corriamo. Invito quindi le lettrici ad aderire al gruppo per dare maggior forza e voce alle donne e colleghe .

Roxana Iaru