Mar08212018

Last updateGio, 05 Lug 2018 12am

box 2018 03

Back Sei qui: Home Auto Auto News Esperto Risponde - Au

E' vero che chi parla al cellulare rischia la patente?

CELL E GUIDA

L'abitudine di maneggiare il cellulare mentre si guida è, nonostante la sua pericolosità, comune a molti.

Tale noncuranza è punita con una sanzione amministrativa, decurtazione punti e, in caso di recidiva, con la sospensione della patente.

Il costo multa per chi parla al cellulare (o invia messaggi) mentre è alla guida è regolamentata dall'articolo 173 del codice della strada.

Chi ne fa uso senza auricolare o senza utilizzare la funzione "viva-voce" è soggetto al costo multa guida al cellulare di una somma compresa tra 160 e 646 euro nonché alla decurtazione di 5 punti dalla patente di guida. Se si commette la stessa infrazione nel corso di due anni, oltre alla multa e ai punti, il trasgressore è soggetto alla sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi. Se la sanzione viene saldata entro 5 giorni dalla contestazione, viene applicato lo sconto del 30% e il costo multa per guida al cellulare sarà di 112 euro.

Se si utilizza il viva-voce tenendo il cellulare in mano, si prende comunque la multa poiché la sanzione è prevista anche per chi tiene il cellulare con una delle due mani.

Se la multa guida al cellulare non viene contestata subito... Se la multa per chi guida al cellulare viene notificata al trasgressore e non su strada, non si possono decurtare i punti della patente. La sanzione pecuniaria a carico del proprietario della macchina resta invariata, ma è possibile evitare il taglio dei punti negando di essere stati alla guida del veicolo in quel momento e richiedendo la correzione del verbale.