Sab01202018

Last updateGio, 18 Gen 2018 12am

box 2018 01

Back Sei qui: Home Attualità Attualità News Salute Biosaunaterapia

Biosaunaterapia

biosauna

La letteratura scientifica sta evidenziando gli effetti terapeutici della biosauna. Fare la biosauna secondo un protocollo particolare determina effetti positivi sia in senso preventivo che curativo per molte patologie: contratture e affaticamenti muscolari, artrosi, obesità, cellulite, raffreddori, influenze, bronchiti, polmoniti, ritenzione idrica, inestetismi cutanei, nevrosi, patologie cardiache lievi.

Con la biosauna tutto il sistema circolatorio viene sollecitato e stimolato ad una vaso-dilatazione sistemica. La permanenza nelle biosauna, inoltre, induce un temporaneo innalzamento della temperatura corporea (fino ad un massimo di 39,5°C) detto febbre artificiale o terapeutica che, quando avviene con assiduità, mantiene "in allerta" il sistema immunitario rafforzando così ulteriormente le difese dell'organismo.

Il cuore si allena

I positivi effetti della biosauna sul cuore sono confermati, viene suggerita spesso come forma di riabilitazione (a debita distanza di tempo). Entrati in biosauna, la frequenza cardiaca sale fino a 90-120 battiti al minuto: gli stessi battiti si fanno contemporaneamente più profondi , il che determina il rafforzamento del muscolo cardiaco con un generale miglioramento di tutto l'apparato cardiocircolatorio.

Il protocollo terapeutico

Per le patologie evidenziate suggeriamo il seguente protocollo:    1° fase - 10 minuti di permanenza e successiva doccia tiepida

                                                                                                        2° fase - 15 mimuti di permanenza e successiva doccia tiepida

                                                                                                         3° fase - 20 minuti di permanenza e successiva doccia tiepida

                                                                                                        4° fase - 25 minuti di relax, distesi, coperti e bere una tisana o un integratore idrosalino ipotonico.

L'abbondante sudorazione inoltre purifica i pori della pelle che resta perciò più luminosa, liscia ed elastica. La biosauna ha anche un certo effetto dimagrante, infatti innalzando la frequenza cardiaca si aiuta il metabolismo dei grassi anche per alcune ore dopo la biosauna. Dopo tre passaggi si possono perdere fino a un chilo e mezzo, ma poiché è di vitale importanza reintegrare i liquidi perduti, bevendo, parte di questo beneficio viene perduto. 

Giorgio Pasetto
www.centrobernstein.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.